L’enorme muro di denaro che arriva a Bitcoin, il prezzo per raggiungere 1 milione di dollari in 5 anni, dice Raoul Pal

Lo stratega macro Raoul Pal dice che il prezzo del bitcoin raggiungerà il milione di dollari in cinque anni. Egli attribuisce l’aumento del prezzo all’adozione da parte di grandi pool di investitori e all'”enorme muro di denaro” che entra in bitcoin, piuttosto che perché “il mondo sta crollando”.

1 milione di dollari Bitcoin in 5 anni

L’ex manager di hedge fund Raoul Pal ha condiviso il suo punto di vista sull’economia, l’oro e il bitcoin la scorsa settimana in un’intervista in podcast con Daniela Cambone di Stansberry Research. Pal in precedenza ha co-gestito il GLG Global Macro Fund a Londra dopo aver lasciato Goldman Sachs, dove ha co-gestito le attività di vendita di hedge fund in azioni e derivati azionari in Europa. Ha poi fondato Global Macro Investor e Real Vision Group.

“L’economia non si riprenderà per molto più tempo di quanto ci aspettiamo”, ha iniziato. “Non ci sono stimoli in giro e abbiamo altri problemi da affrontare in Europa, negli Stati Uniti e altrove. E le aziende non hanno abbastanza liquidità, stanno chiudendo in massa e questa è quella che ho chiamato la fase di insolvenza”. L’ex gestore di hedge fund ha aggiunto: “L’unica risposta è più che altro dalle banche centrali, per questo ho iniziato a comprare sempre più bitcoin”.

Il suo portafoglio era distribuito equamente tra dollari americani, oro, azioni e bitcoin. Tuttavia, durante il podcast ha rivelato che la sua allocazione di bitcoin è “probabilmente superiore al 50% ora”. Pur riconoscendo che questa allocazione di BTC lo espone a un 50% in meno, ha detto che per lui va bene perché il lato positivo è “molto più grande”.

Pal ha spiegato che ha ridotto le sue disponibilità di cassa e ha investito i fondi in bitcoin. Le mie posizioni di trading sono relativamente piccole perché non credo che ci siano tante opportunità quanto la stanza è in bitcoin”. Quindi, in realtà, soprattutto un po’ di contanti, un po’ d’oro e bitcoin. E sto anche giocando con l’idea di vendere il mio oro per comprare più bitcoin”, ha condiviso, elaborando, il fondatore di Global Macro Investor:

Non mi piace l’oro, ma quando si arriva alla macro opportunità … se il bitcoin inizia a rompere questi schemi che si sta formando, supererà di gran lunga l’oro. Sono sicuro al 100% di questo, quindi in questo caso perché dovrei avere l’assegnazione dell’oro.

“Paura dell’iperinflazione, del default o di qualsiasi altra cosa”

L’ex manager di Goldman Sachs ha chiarito che non ha “paura dell’iperinflazione, del default o di qualsiasi altra cosa”, aggiungendo che è interessato ad “adottare un’unità di monitoraggio diversa per i propri risparmi e riserve”.

Pal ha una previsione rialzista sul prezzo del bitcoin, prevedendo che sarà di 1 milione di dollari entro cinque anni. Ha spiegato: Non sarà perché il mondo sta crollando [ma] è perché ci sarà l’adozione da parte dei veri grandi pool di capitale.

Vede che l’adozione di bitcoin avviene a ondate, a partire dalla vendita al dettaglio per passare agli hedge fund. Tuttavia, ha notato:

“Non siamo ancora a quel punto. Non si può sfruttare il patrimonio bitcoin rotto, ma questo sta arrivando”. Stiamo iniziando a vedere i family office nello spazio. Poi ci sono le istituzioni, le dotazioni, i piani pensionistici, e all’interno di questi si trova qualche governo… improvvisamente dicono che abbiamo stanziato il 5% in bitcoin”.

Crede che sarà un paese come il Nicaragua o un paese con continui problemi di svalutazione monetaria. Quando questo accadrà, dice che sarà “un’altra grande storia”, proprio come la storia di Microstrategy che sposta 425 milioni di dollari di riserva di tesoreria in bitcoin.

Sottolineando che “i tubi non ci sono” per permettere ai grandi investitori istituzionali di investire in bitcoin, ha detto, “ma questo sta arrivando… è sullo schermo del radar di tutti e ci sono un sacco di persone intelligenti che ci stanno lavorando”. Pal ulteriormente condiviso:

Da quello che so, da tutte le istituzioni, [e] da tutte le persone con cui parlo, c’è un enorme muro di denaro in arrivo.